Lavorazioni

La possibilità di eseguire vari tipi di lavorazioni consente una notevole praticità di impiego della rete stirata. L'accostamento dei pannelli secondo lo schema componibile del progetto consente di realizzare superfici delle dimensioni e delle forme desiderate. Ogni lavorazione costituisce un vantaggioso servizio per progettisti e utilizzatori.

Taglio a misura

Le dimensioni richieste, sia in DL che in DC, possono essere realizzate direttamente nei reparti di taglio. I tagli obliqui consentono di realizzare le sagome richieste dal disegno esecutivo. Risulta importante per maglie con modulo superiore a 100 mm definire l'estetica del foglio dopo il taglio. Si consiglia di studiare la mezza maglia o la maglia intera. Per approfondire consultate la documentazione tecnica e chiamate i nostri esperti.

Taglio a getto d'acqua

Si possono effettuare tagli di forma ovale e circolare con le attrezzature specializzate. Per una massima flessibilità di progettazione.

piegatura lamiera rete stirata

Piegatura

La piega dei fogli viene studiata in funzione delle caratteristiche della maglia e viene realizzata con apposite presse in grado di operare con estrema precisione. Nel progetto a Baulacre (CH) la maglia DELTA è stata piegata a fisarmonica. Vai al progetto.

Curvatura

I fogli di rete stirata possono essere curvati secondo le esigenze di progetto tenendo conto delle caratteristiche di rigidità del modello di maglia scelto. Alcune reti più sottili possono anche essere raggiate direttamente in cantiere.

Bordatura e saldatura

I pannelli di rete stirata possono essere delimitati sul contorno da appositi profili saldati alla rete che servono anche per il fissaggio alla sottostruttura. Si possono avere vari tipi di profilo, a C, a L, a U. Nella documentazione tecnica trovate anche alcuni consigli per il fissaggio.

Spianatura

Alcuni tipi di maglie possono essere "spianate", cioè completamente appiattite dopo la stiratura, fino ad essere riportate allo spessore iniziale della materia prima.